Forse nessun mestiere come quello del sarto è cambiato così poco del corso dei secoli… i suoi attrezzi sono pochi e semplici: metro, forbice, ago e filo fino al 19° secolo, quando si diffonde la macchina da cucire.
Sarà per questo che contano così tanto l’operosità, la capacità, la passione, la pazienza, l’esperienza, il tempo: per realizzare una giacca su misura, tagliata e cucita in sartoria, sono necessarie quasi 250 operazioni diverse, molte delle quali eseguite a mano. Una sapiente sequenza di gesti, uguali da sempre che richiedono almeno 30 ore di lavoro.
La Sartoria Silvio Zanella ti apre le porte, entra e scopri il nostro attrezzo più importante: le mani.

1 – controllo del tessuto

2 – creazione cartamodello da figurino

3 – cartamodelli individuali

4 – segnatura a mano

5 – segnatura a mano

6 – segnatura a mano

7 – segnatura con c.a.d.

8 – taglio del tessuto con forbice

9 – taglio del tessuto con taglierina

10 – primo controllo misure

11 – cucitura pince

12 – stiratura pince

13 – segnatura tasche

14 – applicazione canape su tessuto – a macchina

15 – applicazione canape su tessuto – a mano

16 – applicazione canape su tessuto con Strobel

17 – segnatura rever

18 – rifilo canape

19 – stiratura davanti

20 – applicazione paramontura al davanti

21 – stiratura margine davanti

22 – cucitura spalle

23 – cucitura spalle

24 – stiratura schiena e fianchi

25 – attaccatura collo

26 – controllo intermedio misure

27 – attaccatura ovatta spalle

28 – rifilo ovatta spalle sul giromanica

29 – attaccatura maniche

30 – attaccatura maniche

31 – verifica attaccatura maniche

32 – finitura a mano, sottocollo

33 – finitura a mano, punti interni

34 – finitura a mano, fondo manica

35 – finitura a mano, ricamo del nome

36 – finitura a mano, asole

37 – finitura a mano, attaccatura bottoni

38 – finitura a mano, giri manica

39 – attaccatura etichetta

40 – collaudo finale